FAQ

FAQ


Che cosa è una carta carburante?
Una carta di carburante viene utilizzata come carta di pagamento per benzina, diesel e altri prodotti presso diverse stazioni di servizio.
Invece di utilizzare contanti o carte di credito aziendali, la carta carburante è un’opzione molto più sicura e più conveniente per te e i tuoi dipendenti per effettuare pagamenti.
Oltre a fornire un maggiore controllo sulle spese aziendali, rendono più semplice la verifica dei costi del carburante e permettono di risparmiare denaro sul consumo mensile.
Sono disponibili diverse tipologie di carte, a seconda della dimensione della flotta, dell’area di utilizzo e della spesa media del carburante.


Quale è la differenza tra prezzo alla pompa e prezzo settimanale / commerciale
A seconda della tua attività, e di quanti veicoli avete in strada, esistono una vasta varietà di carte carburanti per controllare la spesa mensile e soddisfare le vostre esigenze.

Prezzo alla pompa: Questo è semplice come si legge, basterà semplicemente riempire il serbatoio e pagare con la tua carta di carburante l’importo visualizzato alla pompa.

Prezzo settimanale / commerciale: Si tratta di una carta carburante con un prezzo fisso a livello nazionale, che viene fissato settimanalmente e si basa sul prezzo di mercato “platts”. Questo prezzo “fisso” è spesso inferiore al prezzo della pompa diesel e benzina e può offrire un notevole risparmio sui costi del carburante. Se si sceglie una carta carburante con prezzo settimanale, sarete informati alla fine della settimana del prezzo del carburante della settimana seguente.


Che cosa posso acquistare con una carta carburante?
Oltre a benzina e diesel, è anche possibile acquistare oli e lubrificanti con una carta carburante. A seconda della categoria di acquisto della carta è possibile anche acquistare altri tipi di prodotti, come lavaggio, pedaggi e parcheggi.


Come le carte carburanti possono aiutare il mio business?
Le carte carburanti aiutano l’efficiente gestione e amministrazione della tua azienda in diversi modi:

• Tutte le transazioni del carburante vengono registrate, consentendo un miglior monitoraggio e permettendo di individuare qualsiasi inefficienza nell’utilizzo in modo rapito e semplice, contribuendo così a ridurre la spesa del carburante.
• Tramite la fattura il lavoro amministrativo diventa veramente semplice e il recupero dell’IVA diventa facile senza avere centinaia di ricevute da registrare.
• Offrono inoltre una maggiore sicurezza per le imprese e per i dipendenti. Poiché le transazioni con le carte carburanti sono monitorate in tempo reale, riducono il rischio di frodi di carburante e per i conducenti che effettuano viaggi a lunga distanza o guidano veicoli pesanti, non hanno più bisogno di trasportare grandi somme di denaro che potrebbero renderli un obiettivo di furti.

Le carte carburanti ti consentono di risparmiare tempo e denaro, offrono maggiore sicurezza e maggiore controllo della tua attività nel suo complesso.

Cosa vuol dire gestire le proprie carte carburanti in un portale online?
La gestione tramite un account online permette all’azienda di visualizzare in tempo reale tutte le informazioni sulle proprie carte carburanti, 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana da un PC o da un’applicazione per smartphone.

Questo servizio online ti permette di monitorare facilmente le transazioni effettuate, per veicolo o autista. Ordinare carte aggiuntive o annullare rapidamente e facilmente le carte smarrite.

È inoltre possibile creare dei report gestionali dettagliati sull’utilizzo delle carte e sul costo al litro del carburante, che possono aiutarti a controllare meglio le spese di carburante e accedere alle fatture con un semplice click.


Quale è la differenza tra una carta carburante e una carta di credito?
Una carta carburante non solo ti dà più controllo sulle spese, ma riduce anche il tempo impiegato per l’amministrazione. Ad esempio, invece di chiedere ai dipendenti di pagare con le proprie carte di credito e chiedere il rimborso, la carta carburante consente loro di fare il pagamento senza problemi, senza ulteriori documenti necessari.

Se un dipendente ha accesso a una carta di credito aziendale, questa potrà essere utilizzata per l’acquisto di molti altri beni al di fuori del carburante, il che comporta una revisione ogni mese sull’estratto conto per selezionare le operazioni di carburante.

Le carte carburanti, d’altro canto, sono limitate all’acquisto di prodotti di carburante, oli o lubrificanti e non possono essere utilizzate per l’acquisto di altri prodotti, riducendo così l’amministrazione.

Con il software di gestione dell’account on-line per la tua carta carburante è possibile assicurarsi che gli autisti utilizzino correttamente le carte, che è estremamente vantaggioso poiché la frode di carburante è quasi impossibile identificare quando si utilizzano le carte di credito. È inoltre possibile ricevere rapporti km/litro per ogni singola carta, che possono contribuire a evidenziare un non corretto stile di guida o l’eccessivo riempimento di serbatoio, un’intuizione che le carte di credito convenzionali non possono fornire.