Carta Carburante

Carta Carburante API-IP

Carta Carburante IP API 2019 per Aziende

Scopri tutti i vantaggi e come ottenere la carta carburante API IP per imprese con flotta aziendale. Scegli la carta carburante più conveniente per la tua impresa e ottienila facilmente con iCompario.

Guidare per lavoro e gestire una flotta aziendale richiede molta concentrazione.

Fleet manager e autisti devono essere messi in condizione di lavorare in modo preciso, rapido e a lungo termine.

Uno dei migliori alleati di un autista e della flotta aziendale è senza alcun dubbio la carta carburante.

Esistono svariate carte petrolifere, tra cui la carta carburante IP.

Vediamo nel dettaglio perché utilizzare la carta carburante e quale conviene.

Oggi, in seguito ai cambiamenti apportati dalla nuova legge di bilancio del gennaio 2019 (L.205/2017), la carta carburante rende più facile fare il pieno e riconciliare le spese con la fattura elettronica necessaria per beneficiare delle detrazioni statali.

Le vecchie schede carburante da compilare sono sparite insieme ai timbri, agli anticipi, ai rimborsi in contanti e alle perdite di tempo prezioso con infinite pratiche fiscali che obbligavano a visionare e conservare montagne di documenti cartacei.

In molti già sapranno che è ora obbligatorio per legge il pagamento del carburante con metodi tracciabili, tra cui la carta carburante, come specificato nel comma 1 bis art. 164 TUIR, per ottenere la fattura elettronica e poter recuperare i costi dell’IVA.

Un’azienda che possiede dei mezzi aziendali non può firmare assegni o avere tanti bancomat quanti sono gli autisti e sperare che le operazioni procedano senza perdite di tempo o problemi.

Alle imprese e ai liberi professionisti con Partita IVA serve invece una soluzione di pagamento tracciabile che unisca la reportistica sui consumi e la possibilità di tenere tutto sotto controllo attraverso il computer. Una soluzione unica che elimini i documenti cartacei, i timbri, le pratiche amministrative e tutta la burocrazia per la riconciliazione delle spese riassumendo tutti i costi in una sola ed unica fattura da scaricare online.

Proprio quello che si può fare con la carta carburante.

Ricevi una chiamata da un nostro esperto su carta carburante API-IP

I nostri partner ti contatteranno a breve con la miglior proposta per carta carburante API-IP

Raccogliamo i suoi dati allo scopo di migliorare i nostri servizi offerti, incluso risponde alla sua richiesta nel miglior modo possibile. Completando il modulo qui sopra accetta i nostri termini sulla privacy:- Legga di più qui.

Carte carburante API-IP tramite iCompario

Benefici delle Carte Carburante Gruppo API

Tutte le aziende possono scegliere tra CartaMaxima, valida per il solo territorio italiano, e IP Plus, utilizzabile in tutta Europa.

Oltre all’utilizzo su suolo nazionale o estero, a fare la differenza tra una carta e l’altra sono alcuni dettagli che le rendono più o meno adatte a diversi tipi di attività.

Entrambe sono monomarca, quindi, al contrario di una carta carburante multimarca, si possono utilizzare solo presso stazioni di rifornimento a marchio IP.

Si tratta di valide soluzioni di pagamento sicure e veloci, supportate da una compagnia petrolifera con una lunga storia aziendale alle spalle e quindi in grado di garantire risparmi sul prezzo al litro del carburante.

Le carte carburante IP API si possono utilizzare in Italia in più di 4.500 stazioni di servizio. Un numero di stazioni di rifornimento così alto è anche uno dei maggiori punti di forza di queste carte carburante.

La distribuzione sul territorio nazionale è caratterizzata da una presenza provinciale e autostradale capillare e piuttosto omogenea.

Cosa significa? Che le aziende possono organizzare i viaggi con la sicurezza di trovare un rifornimento IP un po’ ovunque e gli autisti sono liberi di effettuare rifornimenti improvvisi senza dover stravolgere i piani stabiliti.

Molti dei rifornimenti sono inoltre dotati di punti ristoro che prestano cura e attenzione alla qualità degli ambienti e del cibo offerto. La sosta obbligatoria per gli autisti viene così facilitata da un buon servizio. Questa è un’altra delle qualità che fa di IP una delle principali scelte di molte flotte aziendali.

Grazie alle due carte carburante API si può ottenere una fattura completa e dettagliata, dove per ogni targa vengono riportate tutte le informazioni sui rifornimenti effettuati come giorno, ora, prezzo al litro, stazione di servizio etc.

Con le carte carburante monomarca IP la fatturazione è veloce e automatica, con grande soddisfazione di manager, coordinatori e commercialisti.

Carta IP PLUS per flotte, autotrasportatori e liberi professionisti

Nel caso in cui qualcuno fosse alla ricerca di una carta carburante Total Erg, è bene sapere che questo gruppo è ora di proprietà del Gruppo Api.

La carta carburante monomarca IP PLUS è pensata per tutte le imprese e i liberi professionisti che possiedono un numero di veicoli superiore a una o due unità e per tutti i professionisti con partita IVA.

Dà modo alle aziende di comprare carburante e lubrificanti di qualità a marchio IP quasi ovunque in Italia, oltre a offrire uno sconto sul prezzo alla pompa delle stazioni del gruppo API.

Questa carta carburante garantisce una fatturazione quindicinale o mensile con pagamento a 20 giorni dalla data della fattura e addebito su conto corrente.
Il plafond di ingresso è di 800 € per un massimo di 4 carte carburante.

Tramite un’apposita richiesta all’assistenza, si può successivamente modificare il plafond in qualsiasi momento per offrire alla flotta maggior capacità di rifornimento in base alle reali esigenze, tenendo comunque ogni spesa sotto attenta osservazione direttamente dal portale online.

Oltre a più di 4.500 stazioni in Italia, IP PLUS è accettata in più di 16 paesi europei, caratteristica che la rende ideale per chi viaggia per lavoro anche all’estero.
IP PLUS ha un limite per le carte che è fissato a 5 unità, oltre a prevedere un costo di 2,50 € al mese per l’utilizzo delle funzioni di invio fattura, controllo transazioni online e accesso all’area riservata.

Utilizzando IP PLUS per il rifornimento presso pompe della rete self TE24 si paga una commissione pari al 2%, da aggiungere al prezzo della pompa.

Tuttavia, lo sconto di un centesimo di euro per litro di carburante sul prezzo alla pompa delle stazioni di servizio della rete del Gruppo API non è così allettante e vantaggioso come altre condizioni economiche offerte dalle carte carburante multimarca.

CartaMaxima

L’altra scelta per chi vuole pagare i rifornimenti di carburante aziendale in modo rapido, sicuro e pratico è CartaMaxima.

Il nome lascia pensare a uno strumento in grado di aprire molte porte e, in effetti, quando si fa rifornimento utilizzandola cambia l’esperienza di rifornimento in toto.

Scegliendo questa opzione si ottiene una fatturazione quindicinale con pagamento a 30 giorni dalla data fattura con addebito su conto corrente.

È utilizzabile presso uno degli oltre 4.500 punti IP sparsi su tutta la nazione, compresi gli impianti ex TotalErg ora assorbiti da API. Dopo aver fatto il pieno, il riepilogo delle spese è disponibile online.

Con CartaMaxima si ottiene l’accesso all’area riservata del sito da cui gestire tutto e con cui si può dire addio alla documentazione cartacea e al noioso lavoro amministrativo in più.

Dall’area riservata è possibile monitorare e gestire tutte le carte IP possedute, bloccarle, impostare un tetto massimo di spesa, analizzare costi e consumi grazie alla reportistica e altro ancora.

Molti fleet manager conoscono bene queste funzionalità, ma non tutti le sfruttano a dovere.

Grazie alla gestione operativa delle carte, si possono anche ricevere importanti notifiche via e-mail con avvisi riguardanti il raggiungimento della soglia di spesa e altri allarmi necessari per ottenere maggiori informazioni su eventuali usi impropri.

La sicurezza di CartaMaxima è garantita da un codice PIN univoco e dalla possibilità di stabilire un plafond giornaliero o mensile personalizzabile.

Cosa fare se viene rubata o smarrita una carta carburante aziendale IP e non si ha accesso immediato ad internet?

Telefonando all’assistenza disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 al numero 02.62695560 si possono bloccare le carte con effetto immediato.

Chi può richiedere CartaMaxima?

Tutte le aziende iscritte alla camera di commercio e con almeno un anno di attività, compresi i liberi professionisti e gli autotrasportatori.

Uno dei requisiti principali è possedere almeno tre autovetture aziendali o un furgone, oppure un camion/bus.

CartaMaxima è dedicata a quelle imprese con parco mezzi proprio, conto terzi o in leasing.

Questi sono i requisiti e le condizioni comuni anche ad altre compagnie petrolifere, le quali di solito non accettano il rilascio di carte carburante ad aziende con meno di un anno di attività.

Storia aziendale

La fondazione risale alla prima metà del Novecento, quando venne creato l’acronimo API per indicare l’Anonima Petroli Italiana.

Nel 2005 acquista da ENI il marchio IP, che viene successivamente incorporato del tutto nel 2007. Da qui, nacque poi il Gruppo API noto ancora oggi.

Nel 2018 il gruppo API compra TotalErg, ampliando la propria rete di distribuzione in tutta Italia e offrendo quindi una maggiore capacità di rifornimento ad autotrasportatori, aziende e liberi professionisti.

Un gruppo forte di quasi un secolo di esperienza nel mondo petrolifero oggi in grado di garantire un ottimo servizio grazie alle proprie carte carburante che, nonostante siano affidabili, sono comunque monomarca o brandizzate.

Dove possono usare la carta carburante IP i miei autisti?

Trovare una stazione di servizio durante il tragitto dovrebbe sempre essere facile e veloce.

E lo è! Perché IP mette a disposizione dei propri clienti un servizio online gratuito con cui cercare la prossima pompa più vicina.

Per trovare subito il rifornimento API IP più vicino basta collegarsi al geo localizzatore e si ottiene subito un elenco delle stazioni disponibili. Cliccando su “Come Arrivare” e impostando la propria posizione verrà indicato il percorso da seguire per raggiungere la stazione selezionata.

Per maggiori informazioni su ogni distributore basta cliccare su uno qualsiasi tra quelli elencati a sinistra per aprire una nuova scheda nel browser, dove trovare il tipo di carburante offerto, le carte accettate e i servizi disponibili.

Come può aiutare iCompario?

Ogni giorno, autotrasportatori, commercianti, agenti di commercio e imprese di ogni tipo cercano consigli e indizi online che li possano aiutare a scegliere la carta carburante più adatta alle loro abitudini di rifornimento.

Tutte le carte carburante offrono la possibilità di analizzare i costi e vedere a fine mese quanto carburante si è acquistato.

Non tutte però sono flessibili e versatili.

Esiste una soluzione affidabile creata da esperti del settore che aiuti a scegliere quella giusta?

Sì e si chiama iCompario. Si tratta del più grande comparatore di carte carburante gratuito al mondo.

Utilizzare il comparatore è semplicissimo. Il risultato è garantito da 30 anni di esperienza che consentono di offrirvi la soluzione di pagamento migliore in base alle informazioni da voi stessi inserite nell’apposita sezione del comparatore.

Ma non è tutto qui. Il punto forte è che dopo aver trovato insieme la carta migliore, iCompario notificherà la compagnia petrolifera interessata che vi contatterà entro 2 giorni lavorativi per l’invio dei documenti necessari per la richiesta.

Compara le carte carburante Gruppo API con iCompario

Su www.icompario.com scoprite il metodo ideale per non sbagliare nella scelta della carta carburante per la vostra attività.

Trovate le migliori caratteristiche per soddisfare ogni vostra esigenza aziendale.

Paragonate le qualità delle più importanti e vantaggiose carte carburante con quella offerta dal gruppo API IP per scoprire quale è davvero migliore per voi.

Inserite le informazioni della vostra flotta e ottenete il responso da iCompario per trovare le condizioni economiche che state cercando.

iCompario è stato sviluppato da un’azienda con oltre 30 anni di esperienza nel mondo dei pagamenti aziendali, dei rifornimenti e della flotta aziendale e può darvi tutto l’aiuto che stavate cercando.

European Diesel Card Limited, Trading Address: Unit 1, Floor 1-4, Chalfont Square, Old Foundry Road, Ipswich, IP4 2A, United Kingdom
Lang - it-it
Lang substr - it