Carta Carburante

Carta Carburante Esso

Carta carburante Esso: come e perché richiederla

La gestione di una flotta aziendale implica una serie di dati e incombenze di cui tenere conto per evitare il caos fra autisti e rimborso spese. Uno dei metodi più efficaci per tenere tutto sotto controllo è l’adozione di un sistema appositamente ideato per la gestione dell’acquisto di benzina e gasolio.

Se anche la tua azienda è alla ricerca della miglior carta carburante, queste informazioni ti saranno utili. Scopri come ottenere la fattura elettronica per l’acquisto di carburante, risparmiare e gestire al meglio la tua flotta aziendale.

L’introduzione dell’obbligo di pagamento del carburante con metodi tracciabili per ricevere la fattura elettronica è una novità del 2019. Fino ad allora, e da molti anni, venivano impiegate le cosiddette schede carburanti cartacee per il rifornimento dei mezzi aziendali. Questo metodo riempiva gli uffici di scartoffie e burocrazia, con un sistema che era tutto tranne che veloce e semplice.

Il grande risparmio che si ha con le nuove carte carburante sta principalmente nella semplificazione della contabilità.

Le ragioni principali per cui tutte le aziende con mezzi aziendali traggono beneficio dall’utilizzo delle carte carburante sono:

  • Riduzione dei costi
  • Riduzione delle pratiche contabili
  • Eliminazione del bisogno di rimborso agli autisti
  • Ottenere fattura elettronica conforme al sistema fiscale
  • Ottimizzazione della gestione dei consumi

Capire come funziona una carta è semplice, dato che è del tutto simile a un bancomat. A ogni transazione è richiesto un codice di sicurezza univoco o PIN che ne garantisce un alto livello di protezione.

Per molte aziende risulta però complicato comprendere quale delle tante carte sia la più adatta alle proprie esigenze. In molti hanno dubbi sulle modalità di richiesta, sui tempi relativi ai pagamenti, sugli sconti e sui costi.

Ecco perché è utile scegliere la carta ideale avvalendosi del più grande servizio gratuito di comparazione che guida passo dopo passo verso la scelta giusta, rendendo la richiesta delle carte un processo semplice, chiaro e rapido.

Ricevi una chiamata da un nostro esperto su Carte carburante Esso

I nostri partner ti contatteranno a breve con la miglior proposta per Carte carburante Esso

Raccogliamo i suoi dati allo scopo di migliorare i nostri servizi offerti, incluso risponde alla sua richiesta nel miglior modo possibile. Completando il modulo qui sopra accetta i nostri termini sulla privacy:- Legga di più qui.

Carte carburante Esso tramite iCompario

Perché scegliere Esso Card

La carta carburante Esso offre sconti e vantaggi, consente il pagamento dei pedaggi e non ha costi di attivazione o mantenimento.

Tutti i possessori usufruiscono del servizio di assistenza dedicato, di sconti su prezzi già competitivi e di una piattaforma di gestione che offre tutta la comodità necessaria per monitorare anche la flotta più grande.

Emessa a nome dell’azienda, riporta il numero di targa del veicolo a cui è associata per una gestione delle attività di rifornimento semplice e intuitiva. È possibile monitorare non solo gli acquisti di carburante e altri servizi, ma anche le informazioni relative ai chilometri percorsi e ai diversi guidatori. Le attività sospette e insolite vengono sempre rilevate dalle apposite funzioni di sicurezza, mentre la contabilità viene ridotta e migliorata grazie alla semplicità delle fatture elettroniche.

Esso è il marchio internazionale con cui si riconosce uno dei colossi leader del mondo petrolifero. Con la fuel card Esso le piccole e grandi aziende ottengono sconti competitivi su carburanti di qualità e possono acquistare servizi indispensabili come accessori e lubrificanti presso tutte le loro stazioni di servizio.

Ogni attività che possiede veicoli aziendali respirerà aria nuova e vedrà migliorare i costi e le attività legate ai viaggi per lavoro. I guidatori saranno più concentrati sulle attività principali e saranno ben felici di poter fare acquisti addebitandoli direttamente sulla carta aziendale.

I coordinatori della flotta potranno, in ogni momento, visionare tutte le spese per i rifornimenti e tutti gli altri servizi affini per elaborare strategie atte ad abbassare i costi operativi. Tutto ciò consente di gestire meglio la propria flotta aziendale indipendentemente dal numero di mezzi posseduti e di pianificare al meglio le tratte disponendo di una vasta rete di distributori sparsi in tutta Italia.

In qualsiasi provincia si trovi, infatti, il mezzo aziendale non sarà mai lontano da una stazione di rifornimento Esso. Questo vantaggio si rivela fondamentale per i manager di flotte in fase di pianificazione per la gestione e l’ottimizzazione dei tragitti da percorrere, perché offre la possibilità di evitare lunghe deviazioni per ragioni di rifornimento e di rientrare così nelle tempistiche stabilite. Poter pianificare rotte più brevi significa anche risparmio di carburante e riduzione delle emissioni di gas inquinanti.

Ogni stazione si può localizzare in pochi click utilizzando il servizio gratuito sul sito www.essofuelfinder.it, dove inserendo la località desiderata vengono subito evidenziati i distributori più vicini sulla mappa interattiva.

Per una ricerca più avanzata è possibile spuntare le caselle relative alla presenza nella stazione più vicina del servizio Servitissimo, dell’autolavaggio, di una zona attrezzata per camion etc.

Unitamente a queste informazioni si trovano anche l’indirizzo, il numero di telefono e gli orari di apertura del distributore più vicino. Insomma, fare benzina sarà sempre un gioco da ragazzi.

Così come altri colossi del settore, anche Esso ha sviluppato nuovi carburanti che aiutano a consumare meno e a salvaguardare l’integrità del motore.

La nuova generazione di carburanti Synergy Diesel e Benzina contiene additivi in grado di ripulire il motore da residui pericolosi, formando una speciale pellicola capace di proteggere le sue parti dalla corrosione. La stessa tecnologia è presente nel carburante premium Synergy Supreme+ Diesel, il quale contiene ancora più additivo, il doppio rispetto al carburante tradizionale offerto da Esso, per una pulizia più approfondita dei motori diesel che riduce non solo i consumi e l’usura ma migliora anche le prestazioni del motore.

È anche in questo modo che Esso contribuisce attivamente alla riduzione dei consumi quotidiani di milioni di veicoli.

Come richiedere la carta carburante Esso Card?

Chi è sicuro di aver trovato nella fuel card offerta da Esso tutti i vantaggi che cercava dovrà inoltrare una serie di documenti utili per avviare l’iter per la richiesta. In alternativa, chi è ancora in dubbio può avvalersi di un servizio del tutto gratuito offerto da iCompario attraverso il quale si riceve un’offerta personalizzata, selezionata tra i maggiori brand fornitori, in base alla tipologia di flotta aziendale posseduta. In questo caso bastano 30 secondi per compilare un semplice modulo e lasciare che il comparatore trovi la carta carburante ideale per risparmiare denaro e tempo prezioso.

iCompario è un servizio ideato e gestito da esperti del settore impegnati da 30 anni nel mondo delle carte carburanti aziendali e delle soluzioni di pagamento.

Le informazioni da inserire nel comparatore riguardano anche le tratte solitamente percorse, quindi è fondamentale specificare se queste sono locali, nazionali o europee, così da poter ottenere la fuel card corretta.

Dopo aver inserito i dati principali e fatto la richiesta, iCompario invierà le informazioni inserite ai partner che contatteranno l’interessato in un tempo brevissimo. I fornitori di carte controlleranno i dati inviati e una volta confermati bisognerà compilare la richiesta della carta via telefono o per e-mail. Verranno richieste alcune informazioni finanziarie, in modo che il dipartimento credito interno possa verificarle, solitamente entro 48 ore.

Subito dopo aver approvato la richiesta, le carte vengono spedite entro 7/10 giorni lavorativi. Durante questa fase, una chiamata di benvenuto dal servizio clienti vi guiderà attraverso il primo accesso alla piattaforma di gestione dell’account.

Quante stazioni di rifornimento accettano la Esso Card?

Le Esso Card sono disponibili in due versioni, nazionale ed europea.

In Italia sono 2.272 le pompe che accettano questa fuel card. 1.170 sono aperte 24 ore al giorno e 489 sono attrezzate specificamente per i camion.

In totale, più di 12.000 stazioni accettano la Esso Card in tutta Europa; una delle più vaste reti oggi disponibili. Dalla Spagna all’Ungheria passando per l’Austria, si può sempre essere sicuri di avere un distributore vicino che accetta la Esso Card.

Gli autisti di camion possono contare su zone con corsie e parcheggio riservati, punti ristoro, pensiline sopraelevate e pompe per rifornimento ad alta velocità. Quest’ultima è una caratteristica importante per chi guida per lavoro e deve rispettare tabelle di marcia ottimizzate su misura.

Tutto questo permette alle flotte aziendali di essere sempre serenamente efficienti e operative.

Oltre al servizio Station Finder, esiste un altro strumento gratuito chiamato e-route che in pochi secondi mostra sulla mappa la posizione di tutti i distributori Esso e la presenza di traffico sulle strade da percorrere per raggiungere il distributore più vicino.

Carta Carburante e fattura elettronica

Con la fuel card Esso si ottiene una fattura elettronica settimanale compatibile con il sistema fiscale italiano ed emessa attraverso il sistema di interscambio gestito direttamente dall’Agenzia delle Entrate.

Semplice, comodo, efficace.

Niente più ore e ore dedicate alla contabilità di fine mese.

Basta con i contanti per pagare il rifornimento, con i rimborsi agli autisti e stop alle ricevute così come alla burocrazia in ufficio.

Bensì, via libera all’automatizzazione dei pagamenti.

Una piattaforma ideale per una gestione avanzata

Grazie a un sistema di gestione delle carte carburante tramite una comoda piattaforma online, si ottiene il controllo diretto e totale su ogni carta. Attraverso questa piattaforma si possono infatti bloccare quelle smarrite o trafugate senza necessità di rivolgersi al servizio clienti.

La caratteristica più allettante per i manager è però la reportistica per tutte le transazioni delle singole carte o gruppi di queste. È attraverso i report che si comprendono le abitudini di rifornimento degli autisti e analizzandone il contesto è possibile capire come ridurre le emissioni di CO2 e il consumo di combustibile.

La gestione di ogni profilo permette infatti di tenere sotto controllo le spese e di monitorare singolarmente ogni transazione avvenuta. È da qui che comincia l’ottimizzazione delle risorse, dei consumi e dei costi di manutenzione di una flotta. Dati alla mano, si conosceranno i consumi abituali di ogni guidatore e anche chi non ha ancora implementato i sistemi telematici a bordo potrà riconoscere se in base al mezzo guidato i consumi siano troppo alti.

Come scaricare la fattura elettronica?

Collegandosi al sito per gestire il proprio account online e cliccando su “fatture” si può trovare una specifica fattura inserendo le informazioni di base, oppure basta cliccare su “visualizza tutte le fatture” per ottenere l’elenco completo. Con un click sull’icona della lente d’ingrandimento accanto alla fattura che si intende scaricare il gioco sarà fatto.

Se desideri ricevere maggiori informazioni su Esso Card e suoi vantaggi consulta la scheda prodotto cliccando qui.

European Diesel Card Limited, Trading Address: Unit 1, Floor 1-4, Chalfont Square, Old Foundry Road, Ipswich, IP4 2A, United Kingdom
Lang - it-it
Lang substr - it